Tratto 5

Santuario della Verna - Assisi

Via Tiberina

DAL 04 AL 10 AGOSTO 2019

0
Kilometri
0
Tappe
0
Giorni / Notti
La Via Tiberina permette di raggiungere Assisi dalla Verna con un percorso di circa 136 km mantenendosi in riva destra del Tevere. Partendo dal santuario de La Verna scendendo da quota 1200 m. il percorso rimarrà sempre sotto gli 800 m. risultando quindi meno faticoso rispetto alle Vie ed ai Cammini di San Francesco.
Inoltre la Via Tiberina , entrando in territorio umbro attraversa l’antico Marchesato dei Bourbon del Monte S. Maria con Borghi poco conosciuti in un ambiente boschivo integro e gradevole.
Gruppi da 8/15 persone
Ore di cammino (al giorno): 6-7
COSTI PREVISTI:
  • € 150 comprende iscrizione e tessera CTG, guida e organizzazione da versare al momento dell’iscrizione.
  • € 180 per 6 pernottamenti, 2 cene e 5 colazioni, da inviare una settimana prima della partenza.
  • € 70 di cassa comune per cene e colazioni non comprese, da portare con sé.
  • in 1 alloggio saremo provvisti di cucina e si provvederà a fissare dei prezzi «da pellegrini» nei vari luoghi dove mangeremo insieme.
  • i pranzi sono a discrezione di ogni uno.
LA GUIDA
Francisco Sancho

Francisco Sancho, spagnolo di origine e vicentino d’adozione, ha fatto del pellegrinaggio a piedi la sua espressione di vita cristiana. Francisco ha camminato, negli ultimi 23 anni, piu’ di 40000 Km attraverso vie di fede in Europa.

Difficoltà: media – alta
Punti forti: forte spiritualità francescana
Giorno
Tappa
4 Agosto

Santuario della Verna – Anghiari

  • Lunghezza tappa 26 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 8

La partenza della Via è il Santuario de La Verna che si lascia uscendo dalla porta sud per scendere verso la Beccia Troveremo dopo il ponte sul torrente Rassina, una area di sosta realizzata da Romeo ( 93 anni!) per il riposo del pellegrino. Arriveremo all’Abbazia Camaldolese di San Martino a Tifi con annesso cortile del Monastero, ora trasformato in civili abitazioni. Dal piazzale sulla destra prendiamo il sentiero che ci porta ad attraversare il torrente Singerna su un ponte pedonale e proseguendo diritto in salita, si attraversa la strada asfaltata per salire, con l’antica mulattiera recuperata dall’intervento del Comune, all’antico Borgo dove è situato il Castello di CAPRESE MICHELANGELO con la podesteria abitata dalla famiglia Buonarroti durante la loro permanenza in Casentino.
Troviamo la Cappella di San Francesco dove sembra che il Santo, stanco del cammino si sia appoggiato ad una roccia che si è adatta al suo corpo avvolgendo. Nel passato, i fedeli, seduti in quel luogo, si lasciavano avvolgere dalla roccia per guarire dei dolori alla schiena: la cappella è aperta ed è possibile visitarla.
Si prosegue per arrivare alla Chiesa di San Polo dove San Francesco al suo passaggio verso la Verna aiutò i muratori a porre in opera l’architrave della porta laterale a destra. Percorrendo la strada asfaltata di crinale poco trafficata ed utilizzate dai residenti per passeggiate si arriva ad Anghiari alla chiesa della Croce da dove San Francesco benedisse la città.

5 Agosto

Anghiari – Monte Santa Maria Tiberina

  • Lunghezza tappa 24 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 9

Si esce da Borgo percorrendo la Via delle Mura di Sopra con un bel panorama sulla valle passeremo per CITERNA interessante borgo medioevale con un bar ed alimentari. La piazzetta di fronte si affaccia con una bella vista sulla Val Tiberina. Dopo il palazzo comunale, attraverso i camminamenti medievali, ci si affaccia al versante sud dove si intravede là in alto sulla montagna Santa Maria Tiberina ,meta della tappa. Scendendo dai camminamenti verso destra si prosegue quindi verso MONTERCHI, noto in modo particolare per la Madonna del parto, il celebre affresco di Piero della Francesca che si sfiora attraversando il giardino pubblico dopo il ponte. Si prosegue lungo il torrente Cerfone per salire a Pandocchia e con un continuo saliscendi per attraversate quattro torrenti, si raggiunge Monte Santa Maria Tiberina.

6 Agosto

Monte Santa Maria Tiberina – Mulino Vitelli

  • Lunghezza tappa 23 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 5

Punto importante per la giornata la Madonna del Transito a Canoscio con una Basilica monumentale dove si venera l’apparizione della Madonna con accoglienza nella Casa del pellegrino. Si discende a Calzolaro per iniziare una nuova salita, attraversando l’Agriturismo fattoria del Cerretino che offre accoglienza amichevole, su strada asfaltata senza traffico che poi diviene sterrata. Arrivati allo spartiacque si gira a sinistra sempre su sterrato per scendere su una mulattiera che si incontra sulla destra a Molino Vitelli.

7 Agosto

Mulino Vitelli – Villa Pitignana

  • Lunghezza tappa 35 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 10

Una tappa di tutto rispetto con i suoi 35 km. Da Maridiana scendendo si attraversa la strada provinciale per iniziare la salita verso Migianella su strada asfaltata senza traffico fino a trovare in sommità a sinistra uno sterrato che arriva Il piccolo borgo ( privato) fortificato di Migianella dei Marchesi con antiche funzioni militari e d’avvistamento. Si scende poi verso la stupenda Abbazia di Montecorona che è possibile visitare accedendo alla cripta da una porticine laterale. Arriviamo ad Ascagnano e si prosegue in pianura fino alle meta, ritrovando lo sterrato sotto la Pieve S. Quirico che costeggia il Tevere in riva destra fino a Ponte a Pàttoli e passato ed fino a Villa Pitignana.

8 Agosto

Villa Pitignana – Assisi

  • Lunghezza tappa 26 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 6’30

Sarà il sentiero lungo il fiume Tescio che ci porterà sotto le mura di Assisi immersi nel verde lontani dal traffico. Si arriverà ad Assisi percorrendo la strada Comunale Vecchia- Piaggia di san Francesco lungo le mura per entrare in Assisi dalla porta di Piazza Ruggero Bonghi e raggiungere così la Basilica di San Francesco con la Via Tiberina.

9 Agosto

Assisi – Assisi

  • Lunghezza tappa 19 km
  • Dislivello salita mt ≤ 800
  • Dislivello discesa mt ≤ 800
  • Ore di cammino 5

Sarà il sentiero lungo il fiume Tescio che ci porterà sotto le mura di Assisi immersi nel verde lontani dal traffico. Si arriverà ad Assisi percorrendo la strada Comunale Vecchia- Piaggia di san Francesco lungo le mura per entrare in Assisi dalla porta di Piazza Ruggero Bonghi e raggiungere così la Basilica di San Francesco con la Via Tiberina.

10 Agosto Assisi
Colazione insieme. passaggio di testimone al nuovo gruppo e saluti!

Ci riserviamola possibilità di apportare alcune lievi modifiche all’itinerario. La quota di iscrizione sarà versata al momento di prenotazione come caparra. Mentre la quota fissa dei pernottamenti andrà versata fino a 1 settimana prima della partenza. La caparra sarà restituita interamente qualora non avvenisse il raggiungimento del numero minimo di 8 persone.

L’iscrizione per questo tratto è prevista fino al 25 Giugno 2019 da effettuare inviando il modulo che puoi scaricare qui. Dopo aver inviato il modulo via mail riceverai la conferma di avvenuta prenotazione e le modalità del pagamento. Per info: ass.camminiamo@gmail.com o telefona al 349.8509955 il lunedì dalle 21.00 alle 23.00

Le quote da inviare prevedono:
L’organizzazione, l’accompagnatore, i pernottamenti ed il numero di cene e colazioni previste nella tabella iniziale alla voce la quota comprende.
La quota non comprende quanto non specificato.